Letter to the future a Galleria di 10 Corso Como

Tiziana Fausti e la cultura della moda con Milano | Trasformazione, avanguardia, libertà. Yohji Yamamoto. Letter to the future

Milano | Trasformazione, avanguardia, libertà. Yohji Yamamoto. Letter to the future traccia un nuovo capitolo nella programmazione espositiva della Galleria di 10·Corso·Como voluta da Tiziana Fausti e dedicata alla cultura della moda, ai suoi attraversamenti di estetiche e immaginari.

Fino al 31 luglio

Dal 16 maggio al 31 luglio lo spazio milanese espone venticinque abiti del designer giapponese. Importante figura del mondo della moda che ha messo in discussione i canoni della struttura dell’abito, grazie ai tratti avant-garde dei suoi capi, invitando la moda a riflettere su nuove possibili silhouette.

E’ curata da Alessio de’Navasques

Si tratta di uno speciale progetto espositivo, per la prima volta in Italia, dell’emblematico designer e poeta del nero, e che traccia, come calligrafie, una lettera al futuro. Una dichiarazione immaginifica che fende lo spazio in una parade concepita come un’unica installazione.

Curata da Alessio de’Navasques – docente di Fashion Archives presso Sapienza Università di Roma – la mostra presenta capi di archivio provenienti dalla Collezione Yohji Yamamoto. Di epoche e stagioni diverse, dal 1986 al 2024, che definiscono il rapporto ambivalente e poetico del designer con il tempo, in un flusso asincrono di forme, asimmetrie e materiali.

Condividi questo articolo:

Most Popular

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel mondi di DIMORA magazine, scopri ogni giorno le ultime tendenze direttamente nella tua email!

Categories

DImora magazine consiglia
Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Per approfondire clicca qui.