Ristrutturare per aumentare il valore immobiliare

Aumentare il valore del proprio immobile in previsione della vendita: ristrutturazione con i consigli dell'esperto per ottenere il massimo!

Quando si decide di vendere casa o si prospetta una vendita futura, una delle prime domande che ci si pone è quanto sia possibile ricavare dalla vendita dopo una ristrutturazione.

Di sicuro, il punto di partenza per accrescere il valore di mercato di un immobile è sempre una ristrutturazione ben progettata.

Vediamo insieme quali sono gli interventi che aumentano maggiormente il valore di un’abitazione, ricordando che la Legge di Bilancio 2021 ha prorogato tutte le agevolazioni IRPEF per i lavori in edilizia al 31 dicembre .

Aggiungere un bagno

Ad oggi, le famiglie sono più piccole e i ritmi più frenetici. Le persone spesso si orientano su metrature più ridotte, che presentino però tutti i comfort possibili. Anche in appartamenti piccoli avere due bagni risulta essere un grande vantaggio. Soprattutto evita ai nuovi acquirenti l’iter di ristrutturazione per aggiungerne un secondo, che non è certo una passeggiata!

Gli appartamenti più appetibili sono quindi quelli già dotati di una doppia toilette.

Si calcola che l’aggiunta di un secondo bagno all’appartamento faccia lievitare il valore dell’immobile di oltre il 10%!

Tramite la ristrutturazione migliorare l’efficienza energetica

Le abitazioni con impianti idraulici ed elettrici obsoleti sono poco appetibili: impianti vecchi significano tanti sprechi e implicano che a breve bisognerà rifare tutto, con conseguente dispendio di energie e denaro!

Impianti di nuova generazione, invece, implicano che la classe energetica dell’immobile sarà più alta e le spese minori: sicuramente un dato da non trascurare nella scelta di una nuova abitazione!

Attenzione agli esterni

Nel processo di acquisto di una casa, è molto romantico immaginarsi in giardino durante un barbecue o una festa: per questo, il valore degli esterni è molto rilevante!

Sistemare gli spazi esterni e il giardino non ha un costo molto elevato, ma accresce il valore di un immobile del 10%! È quindi un’operazione da non trascurare!

La stessa cosa vale per balconi, terrazzi, garage e cantine.

Ristrutturazione infissi e pavimenti

Anche il colpo d’occhio vuole la sua parte!

Pavimentazioni e serramenti nuovi daranno un aspetto più appetibile all’insieme, oltre ad essere importanti ai fini della funzionalità e del risparmio energetico.

Un’abitazione con scelte obsolete in questo senso finirà per svalutarsi.

Scegliere una migliore illuminazione

Una casa ben illuminata fa la sua scena. Bisogna considerare anche la possibilità di rinnovare gli impianti elettrici, oppure sostituire gli interruttori e scegliere lampadine a risparmio energetico.

Focus sulle certificazioni energetiche

Le nuove costruzioni hanno l’obbligo di avere l’Ape – Attestato di prestazione energetica. Questo documento attesta quale sarà l’effettivo risparmio in termini di consumi e fa aumentare il valore dell’immobile.

Altri interventi che rientrano tra le opere certificabili sono: impianti fotovoltaici, domotica, isolamenti a cappotto, tetti ventilati.

Qualcosa in più

Altri accorgimenti che fanno aumentare il valore di mercato dell’immobile sono i comfort da tenere presente in fase di ristrutturazione. Questi sono intesi come i condizionatori, l’antifurto, le zanzariere. Non costa molto installare questi accessori, ma il risultato finale ha un valore considerevole.

Ancora, il soppalco aumenta di ben il 20% il valore dell’abitazione, perché fa guadagnare metri preziosi anche ad appartamenti piccoli.

Su tutto, ordine e pulizia faranno colpo sui potenziali acquirenti!

Contattaci, se pensi di ristrutturare  la tua abitazione e se necessiti di certificazioni energetiche!

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Leggi anche:

Le idee regalo di Porro per Natale 2020

Talento e creatività, alta manualità artigianale e un’idea di società inclusiva, che crede nelle collaborazioni e nel confronto tra diverse realtà in un impegno a

Domande e risposte in tema di Superbonus 110%

Oggi l’approfondimento è diverso nella forma perché assume la forma dell’intervista. Ho deciso di rivolgere alcune domande al collega Gennaro Colangelo in tema di Superbonus,

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Per approfondire clicca qui.