A Roma la mostra Narciso. La fotografia allo specchio

Dal 15 maggio al 3 novembre, un progetto espositivo molto interessante alle Terme di Caracalla: 35 grandi fotografi e 78 scatti

Apre domani, 15 maggio, alle Terme di Caracalla di Roma, la mostra Narciso. La fotografia allo specchio. Visitabile fino al 3 novembre 2024.
Il progetto espositivo è promosso dalla Soprintendenza Speciale di Roma, diretta da Daniela Porro. Ma è organizzato da Electa con la cura di Nunzio Giustozzi.
78 iconici scatti di 35 fotografi, suddivisi in 3 sezioni.

Parla Daniela Porro


«Le mostre fotografiche e, più in generale, sull’arte dei nostri tempi alle Terme di Caracalla acquistano un fascino e una suggestione tutti particolari – riflette Daniela Porro – grazie alla dialettica con le maestose vestigia romane che danno al contemporaneo una dimensione di eternità.

Così come è senza tempo il tema del doppio, dello specchio, dello specchiarsi e del rispecchiarsi, eternato da Narciso, come dimostrano le infinite versioni del mito. Qui lo riscopriamo attraverso gli scatti dei grandi fotografi del Novecento. Con immagini dal forte valore simbolico e aperte alle interpretazioni, speriamo le più diverse, dei visitatori».

Le parole di Mirella Serlorenzi

«Una mostra poliedrica, la cui tematica centrale scaturisce dal progetto più ampio di rinascita delle Terme di Caracalla – afferma Mirella Serlorenzi, direttrice del monumento – iniziato con la realizzazione dello specchio d’acqua, che genera molte connessioni e stimoli. Il mito, il raddoppio, l’introspezione, la bellezza, la deformazione, l’autorappresentazione, la maschera, il palcoscenico della vita.

Temi che hanno sempre pervaso la natura umana rinnovandosi in ogni epoca e centrali nella mostra Narciso. La fotografia allo specchio, pensata per catturare anche l’attenzione e l’interesse dei giovani. Nel suo significato archeologico, il monumento rimane protagonista di questi interventi di valorizzazione per coinvolgere il visitatore attraverso un’esperienza culturale totale».

I 35 fotografi

In mostra: Simon Annand / Eve Arnold / Gian Paolo Barbieri / Cecil Beaton / Ilse Bing / Claude Cahun / Robert Capa / Lisetta Carmi / Mat Collishaw / Bruce Davidson / Robert Doisneau / Alfred Eisenstaedt / Burt Glinn / Guido Harari / Florence Henri / Frank Horvat / David James / Richard Kalvar / Astrid Kirchherr / Hiroji Kubota / Herbert List / Giorgio Lotti / Fabio Lovino / René Maltête / Fosco Maraini / Simone Martinetto / Duane Michals / Inge Morath / Philippe Morillon / Helmut Newton / Guido Rey / Steve Schapiro / Ferdinando Scianna / Jeanloup Sieff / Wanda Wulz

Condividi questo articolo:

Leggi anche:

Cerchi casa a Milano, in zona Isola?

Un quartiere con lo sguardo teso al futuro e i piedi saldi nella sua storia. Rivalutata dalla nuova City di Porta Nuova, l’Isola si conferma

Il design originale di Kindof

Kindof nasce nel 2014 da un’idea dei fratelli Luca e Mattia Ghielmi. Un’idea che diviene presto una sfida: usare un materiale semplice e di uso

COMPRAVENDITA E MUTUO: UN LEGAME A DOPPIO FILO

L’acquisto di un immobile rappresenta una scelta impegnativa e richiede un’analisi attenta delle proprie condizioni finanziarie. Spesso, infatti, accade che chi desidera comprare casa non abbia

Cerchi casa a Milano, in zona Isola?

Un quartiere con lo sguardo teso al futuro e i piedi saldi nella sua storia. Rivalutata dalla nuova City di Porta Nuova, l’Isola si conferma

Il design originale di Kindof

Kindof nasce nel 2014 da un’idea dei fratelli Luca e Mattia Ghielmi. Un’idea che diviene presto una sfida: usare un materiale semplice e di uso

Un Prato verde con i tessuti green

Il 5 giugno si celebra la Giornata mondiale dell’ambiente istituita dall’ONU per promuovere la salvaguardia e il rispetto del pianeta. Prato, il distretto tessile più

La rivoluzione nella bioedilizia per la salute

Gli architetti e gli interior designers amano utilizzare le risorse dei materiali intelligenti nella bioedilizia per creare scenografie verdi nei progetti di case ed ambienti.

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Per approfondire clicca qui.