LA FIRMA DEL ROGITO … E LE CHIAVI QUANDO?

Dopo molti mesi di trattative tra il potenziale acquirente e il potenziale venditore, queste si recano finalmente dinnanzi il notaio. E’ il momento della stipula del contratto di compravendita. Un passo importante certo, ma non l’ultimo perché le formalità non sono ancora terminate. Dopo la  sottoscrizione dell’atto il notaio deve provvedere ancora ad una serie […]

Comprare un immobile “sulla carta”

Si è visto che l’acquirente può concludere un preliminare di vendita per un immobile esistente oppure per uno “sulla carta”. In tale ultimo caso si verifica la situazione in cui egli versa subito i soldi della caparra mentre, di contro, la casa deve essere ancora costruita. Stando così le cose l’acquirente, inevitabilmente è esposto al […]

Cosa può essere oggetto di compravendita?

Comprare casa è un momento molto importante nella vita di ciascuna persona tanto è vero che l’ordinamento richiede che l’atto di compravendita avvenga con le forme dell’atto pubblico, quindi, con un atto dinnanzi un pubblico ufficiale quale è il notaio. Il bene oggetto di compravendita può provenire, al soggetto che lo vende, da una precedente compravendita, può essere oggetto di pignoramento, può provenire da successione ereditaria ovvero da donazione, ovvero ancora può […]