Stipulare il definitivo “entro e non oltre” ma cosa vuol dire?

Il contratto preliminare, descritto dall’articolo 1351 del codice civile, è il contratto con il quale le parti si obbligano a stipulare, in un momento successivo e secondo modalità concordate, il contratto di compravendita definitivo (il cd rogito), del quale se ne determinano gli elementi essenziali. È dunque il negozio redatto in forma scritta con il quale il proprietario dell’immobile (promissario venditore) si impegna a vendere all’altra parte (promittente acquirente), che […]