Storie di vincite milionarie: ecco chi compra case da sogno 

Gli scommettitori sognano di cambiare le loro vite con una puntata e c’è chi ha comprato case da sogno.

Storie incredibili e curiose di scommettitori che hanno vinto cifre record con cui hanno acquistato anche ville e case da sogno. Vediamo chi sono stati i più fortunati.

Nel mondo delle scommesse ci sono alcune storie così incredibili che non è possibile non raccontarle. Tra i tanti scommettitori nel mondo, infatti, ci sono stati alcuni così fortunati da vincere importi record acquistando, tra le tante cose, ville e case da sogno per sé e per la propria famiglia. Ovviamente non è mai facile raggiungere questi risultati così sensazionalistici ma si può attraverso i tanti bonus scommesse online sfruttare quella possibilità tra un milione di poter essere fortunati e vincenti. 

Le storie che racconteremo sono fuori dall’ordinario, chiaramente, ma, probabilmente, ciò che spinge ogni appassionato di scommesse è sognare di mettere a segno un colpaccio di queste dimensioni. Il betting online che, da tempo, sta superando per utenti quello nelle sale fisiche, ha tante caratteristiche che rendono il gioco molto più semplice e molto più divertente e le tante promozioni che gli operatori mettono in campo per fidelizzare utenti sono quasi sempre estremamente vantaggiose. Questo permette, in maniera evidente, di poter sperare in una vincita record e, chissà, i clienti baciati dalla fortuna, un giorno, potranno pensare di essere proprietari di un castello. Le case da sogno sono sempre nelle ambizioni di tutti.

Alcune delle vincite più grandi della storia

Tra le vincite più grandi della storia abbiamo di certo quella di Mick Gibbs che, nel 2001, azzecca 15 eventi di una multipla e ha portato a casa, dopo aver giocato solo 0,30 sterline, la bellezza di 550 mila sterline. Insomma, di certo ci troviamo davanti a una vincita incredibile che ha cambiato la vita di Gibbs e della sua famiglia. Non solo GIbbs, però, nel panorama degli scommettitori: Charles Barkley, uno dei cestisti più famosi nell’NBA degli anni 90, era anche un accanito scommettitore e, tra le tante scommesse effettuate, ha trovato quella incredibile azzeccando il risultato del Superbowl del 2002. In questo caso però, a differenza del precedente, Barkley aveva puntato 500 mila dollari vincendone 800 mila. 

Il 60enne inglese Fred Craggs, da sempre un grande appassionato di cavalli, ha sfruttato le sue conoscenze con una scommessa fuori dal comune vincente: ha, infatti, puntato solo 0,50 centesimi per poi vincerne 1 milione! Incredibile il prosieguo della storia: Craggs non aveva controllato quella scommessa nell’immediato e si è accorto della potente vincita solo la settimana successiva tornando da quello stesso bookmaker. Il più grande di tutti (in tutte queste storie mirabolanti), però, resta Billy Walters che, nell’arco della sua vita da scommettitore, ha incassato vincite per 60 milioni di dollari, davvero un caso più unico che raro.

L’incredibile storia della casalinga inglese che vince 575 mila sterline senza conoscere nulla di calcio

Forse la storia più bella e più divertente tra tutte quelle che vi abbiamo proposto è questa di una casalinga inglese (di cui non è mai stato svelato il nome) che, in un pomeriggio un po’ sonnacchioso, si trova a scommettere una sterlina su alcune partite di calcio con il marito. La donna, non conoscendo neppure una squadra o un calciatore, si è affidata solo al suo istinto e ha vinto la bellezza di 575 mila sterline, la vincita più alta mai effettuata con il calcio nel Regno Unito. 

Tutte queste belle storie di vincite straordinarie rappresentano, in maniera netta, una possibilità (davvero piccola) di poter cambiare le vite grazie a una puntata azzeccata. Ma, ovviamente, non potrà mai essere questo il fine ultimo di ogni scommettitore, visto che sono eventi molto rari. La vera finalità di ogni giocatore, può e deve essere il divertimento e, soprattutto grazie a bonus di benvenuto intriganti e a un software sempre più all’avanguardia, può accadere in ogni momento della giornata e dovunque ci si trovi. Adesso, poi, con la possibilità di poter scommettere a evento in corso grazie alle scommesse live e allo streaming sulla piattaforma di betting tutto è ancora più interattivo e ancora più appassionante, quindi non possiamo e non dobbiamo smettere di giocare e di provarci in maniera responsabile. Il fine, infatti, è educare al gioco e, di sicuro, sognare di poter cambiare le proprie esistenze. Perché no? Sognare non costa nulla e la fortuna aiuta gli audaci. 

Condividi questo articolo:

Leggi anche:

Il design originale di Kindof

Kindof nasce nel 2014 da un’idea dei fratelli Luca e Mattia Ghielmi. Un’idea che diviene presto una sfida: usare un materiale semplice e di uso

L’EDITORIALE DEL LUNEDI’

Ormai è chiaro. Ogni volta che in un affare immobiliare insorgono problemi tra le parti, la colpa va regolarmente all’agente immobiliare. Consulenti, consiglieri, psicoterapeuti e,

L’EDITORIALE DEL LUNEDI’

Qualcuno dice che sono spesso troppo polemico, anche nel mio lavoro. Allora ho pensato di raccontare un episodio che mi è capitato qualche giorno fa,

Il design originale di Kindof

Kindof nasce nel 2014 da un’idea dei fratelli Luca e Mattia Ghielmi. Un’idea che diviene presto una sfida: usare un materiale semplice e di uso

Acquisto una casa donata ci sono conseguenze per chi compra?

Difficilmente, infatti, il soggetto dispone dell’intera somma e quindi, si vede costretto a chiedere ad un istituto dicredito una somma di denaro a mutuo che poi si impegna a restituire con gli interessi. Ebbene qualora questo impegno, che normalmente copre un

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Per approfondire clicca qui.