Chalet Il Gufo: tra fuoco e ghiaccio, il luxury accogliente di Cervinia

Con lo chalet Il Gufo, la località sciistica di Cervinia si arricchisce di una nuova struttura ricettiva di alto livello, lussuosa ma anche cozy, rassicurante ma anche sorprendente.

Chalet Il Gufo

Cervinia: una rinomata località sciistica sul Monte Cervino, paradiso degli amanti dello sci e non solo, punteggiato di strutture ricettive capaci di sostenere l’elevato flusso turistico. Da questa premessa, potrebbe tornare in mente uno dei progetti di Bettiol Architecture realizzato dall’interior contractor Concreta, la Fenice, del quale abbiamo già avuto occasione di parlarvi in passato. Eppure, con i pochi dati di partenza racimolati, giungiamo oggi ad un risultato diverso: dal progetto dello studio di architettura aostano e dai lavori di recente conclusione del contractor è infatti divenuto realtà lo chalet Il Gufo, connubio di eleganza e comfort.

Chalet il Gufo Jacuzzi

Il piano interrato: sport, gioco, relax e convivialità

Lo chalet Il Gufo nasce come struttura completamente nuova e trasforma in realtà il desiderio della committenza: fornire un tipo di ricettività ibrido, capace di dare tanto la sensazione di trovarsi in una residenza privata quanto in un ambiente lussuoso e fuori dall’ordinario, capace di rilassare, intrattenere e sorprendere.

Ecco dunque che, a partire dal piano interrato dei quattro livelli di cui lo chalet si compone, troviamo ad accoglierci una piscina con SPA, doccia emozionale e bagno turco, una gaming room con tanto di porta nascosta camuffata da vecchio poster pubblicitario e area bar, una zona cinema e l’immancabile ski room. Su quest’ultima, vero plus della struttura ricettiva per il contesto in cui si inserisce, vale la pena sottolineare la presenza di armadi a tutta parete, panca di legno con finitura carbon grey e accesso diretto alla pista da sci: ancora una volta, ricercatezza e qualità dei materiali e degli elementi custom-made usati, ma anche comfort e funzionalità al primo posto.

Prima di raggiungere i piani superiori dello chalet Il Gufo, irrinunciabile fare capolino dalla terrazza esterna di fronte alla SPA, dove un’ulteriore zona lounge con vasca idromassaggio e area relax con braciere, come vediamo in foto, confermerà ancora una volta la doppia anima della struttura.

Chalet il Gufo living room

Chalet Il Gufo: dal piano terra alle master bedroom

Anche il piano terra, curato nei minimi particolari, lascia largo spazio alla convivialità: dalla scelta di arredi, complementi e finiture capaci di creare un’atmosfera cozy, al salottino esterno confinante con un ruscello e il bosco che lo lambisce, lo stile unico e a tratti nordico dello chalet conquista tanto gli amanti della tradizione, impersonata dal largo utilizzo del legno, quanto gli ospiti alla ricerca di un tocco di novità, che riconosciamo ad esempio nel suo essere stato trattato in modo da assumere varie colorazioni.
Su questa scia si dipanano tutti gli ambienti del pianterreno in ogni loro componente, dal camino del soggiorno alle pareti della cucina, ricoperte da piastrelle che richiamano lo stile italiano di una volta.

Venendo alle camere da letto degli ospiti e padronali dei piani superiori, il progetto dello studio Bettiol Architecture si mantiene coerente fino alla fine nel suo duplice obiettivo di regalare un’esperienza all’insegna del lusso ma anche della familiarità ad ogni suo ospite, grande o piccolo che sia. Lo dimostrano i diversi affacci e scorci meravigliosi sul Cervino, incorniciati dal sottotetto in legno della struttura, il carattere e l’estetica unica in termini di materiali, layout e atmosfere create di ciascuna camera, e le soluzioni pensate per i bambini, di cui la parete da arrampicata per arrivare alla tana segreta soppalcata sopra l’ingresso della camera dei ragazzi è l’esempio principe.

Condividi questo articolo:

Leggi anche:

Cerchi casa a Milano, in zona Isola?

Un quartiere con lo sguardo teso al futuro e i piedi saldi nella sua storia. Rivalutata dalla nuova City di Porta Nuova, l’Isola si conferma

Il design originale di Kindof

Kindof nasce nel 2014 da un’idea dei fratelli Luca e Mattia Ghielmi. Un’idea che diviene presto una sfida: usare un materiale semplice e di uso

Cerchi casa a Milano, in zona Isola?

Un quartiere con lo sguardo teso al futuro e i piedi saldi nella sua storia. Rivalutata dalla nuova City di Porta Nuova, l’Isola si conferma

Il design originale di Kindof

Kindof nasce nel 2014 da un’idea dei fratelli Luca e Mattia Ghielmi. Un’idea che diviene presto una sfida: usare un materiale semplice e di uso

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Per approfondire clicca qui.