Nuova o da ristrutturare?

Nel percorso alla ricerca della casa perfetta le decisioni da prendere sono tante. Nuova o da ristrutturare: la scelta non è mai semplice ma per scegliere più serenamente, può essere utile valutare insieme i pro e i contro delle due opportunità.

Partiamo subito dalla questione più spinosa: il budget. Teoricamente, ristrutturare casa dovrebbe costare meno rispetto a comprarla completamente nuova. Peccato che poi, nella pratica, molti acquirenti che pensavano di aver fatto un ottimo investimento comprando l’”usato”, confidando anche negli incentivi fiscali dei recenti “bonus” e “superbonus”, si siano dovuti ricredere davanti al costo finale della ristrutturazione.

Attenzione quindi a soppesare correttamente l’entità dei lavori necessari a trasformare l’immobile che avete adocchiato nella casa dei vostri sogni! Per esempio, potrebbe tornare utile controllare lo stato generale della costruzione. Se si tratta di una vecchia abitazione, è possibile che ci siano molti elementi non a norma, cosa che richiederebbe un intervento decisamente più oneroso di un semplice restyling.

Detto ciò, se i costi di rinnovamento dell’immobile sono stati ben valutati, allora sì che la casa da ristrutturare può trasformarsi in un ottimo investimento: non solo ti permetterà di realizzare un guadagno economico nel momento della vendita ma, nel frattempo, l’hai anche potuta anche personalizzare secondo i vostri gusti e necessità.

“Zero pensieri, tecnologie all’avanguardia, impianti performanti e, se la compro mentre è ancora in costruzione, ho anche la possibilità di personalizzare le finiture”.  I vantaggi di una casa nuova sembrerebbero proprio tanti. Ma anche in questo caso, la faccenda non è così semplice come sembra.

Primo perché a parità di condizioni (metratura, tipologia e ubicazione), l’immobile nuovo ha imposte d’acquisto nettamente superiori; secondo perché molto spesso le nuove costruzioni offrono disposizioni interne molto “calcolate”, meno comode e meno flessibili all’uso rispetto alle case degli anni passati.

Quindi, per concludere: cosa conviene di più? Meglio comprare una casa nuova o meglio ristrutturare? Come sempre, tutto dipende dalle esigenze, dal budget messo in preventivo, oltre che dalla disposizione a farsi carico di una ristrutturazione. 

Mi rendo conto che valutare correttamente costi e benefici di ognuna delle opzioni possa sembrare difficoltoso, ma non dimenticare che noi professionisti del settore possiamo aiutarti anche in questo!

Condividi questo articolo:

Leggi anche:

Cerchi casa a Milano, in zona Isola?

Un quartiere con lo sguardo teso al futuro e i piedi saldi nella sua storia. Rivalutata dalla nuova City di Porta Nuova, l’Isola si conferma

Il design originale di Kindof

Kindof nasce nel 2014 da un’idea dei fratelli Luca e Mattia Ghielmi. Un’idea che diviene presto una sfida: usare un materiale semplice e di uso

DOMANDE E RISPOSTE CON GIANLUCA BORGNA

Buon giorno Gianluca, grazie per averci concesso quest’intervista, per prima cosa vorrei che si presentasse e che ci raccontasse come si è avvicinato al mondo

Ernestomeda conquista l’Asia

Ernestomeda consolida la sua presenza nel continente asiatico, confermando il proprio impegno nel portare l’eccellenza del design italiano in tutto il mondo. Con l’apertura di nuovi

Cerchi casa a Milano, in zona Isola?

Un quartiere con lo sguardo teso al futuro e i piedi saldi nella sua storia. Rivalutata dalla nuova City di Porta Nuova, l’Isola si conferma

Il design originale di Kindof

Kindof nasce nel 2014 da un’idea dei fratelli Luca e Mattia Ghielmi. Un’idea che diviene presto una sfida: usare un materiale semplice e di uso

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Per approfondire clicca qui.