Milano città più cara d’Italia? Sì, ma…

Non si ferma l'aumento del costo medio degli immobili a Milano. Vediamo se il trend riguarda solo il capoluogo meneghino o si tratta di un fenomeno di più ampia portata.

Milano

Se una persona qualunque che non sia mai stata a Milano mi chiedesse di ridurre ai minimi termini, senza pensarci troppo, l’essenza di questa città così complessa e sfaccettata, sceglierei le seguenti parole: moderna, dinamica, creativa e, ahimè, cara. Molto.
Da agente immobiliare quale sono, chiaramente, la mia è una considerazione che riguarda in particolar modo questo settore. Ad oggi, come evidenziato dal report di settembre 2023 consultabile nel dettaglio su Immobiliare.it, il costo medio per acquistare casa a Milano è di ben 5,271 €/mq, confermando una crescita del 3,3% rispetto al 2022 nonostante, come abbiamo visto, si sia alzato anche il costo dei mutui.

Ma quanto è corretto additare il capoluogo meneghino come l’unico protagonista di questo trend?
Diamo uno sguardo ad alcune città del Centro-Sud per farci un’idea del quadro generale dell’immobiliare nell’Italia di fine 2023.

Grattacieli di Milano

Non solo Milano: la situazione a Roma, Napoli e Palermo

  • Roma: con le dovute proporzioni, anche la capitale mantiene relativamente elevato il costo degli immobili, pur registrando una leggerissima discesa dello 0,2% rispetto al 2022. La cifra media attuale, insomma, si mantiene di 3336 €/mq.
  • Napoli: il capoluogo di regione della Campania rientra tra le città che hanno registrato una crescita dei costi al mq più vicina a quella di Milano, con un +3% rispetto al 2022. La cifra per metro quadro, di 2771 €, porta Napoli al decimo posto tra le città più care d’Italia in cui acquistare casa. Interessante notare come anche la domanda di immobili sia scesa di pari passo, arrivando a -15,7% nel mese di agosto.
  • Palermo: spostandoci nelle isole, degno di nota è il caso di Palermo, città che, da un punto di vista immobiliare, si presenta come la più economica del nostro elenco (con un costo medio di 1360 €/mq), ma è in realtà il luogo più interessato dall’aumento dei costi dell’ultimo anno, vale a dire +5,3%.

Tutto è relativo

Cosa apprendiamo da tutto ciò?
Basandoci sulle tre città centro-meridionali prese in considerazione, appare evidente come l’inarrestabile aumento dei prezzi al metro quadro degli immobili non sia un’esclusiva di Milano: i tassi di crescita registrati, dati alla mano, sono equivalenti se non addirittura sensibilmente superiori, come abbiamo visto prendendo in esame Palermo. Quel che cambia sensibilmente è l’importo, ma anche qui bisogna guardare con occhio critico ciascun immobile calandolo in un contesto: tutto è relativo perché ogni città, quartiere e via è diverso e offre una qualità della vita, dei servizi e degli sbocchi lavorativi differenti.

Condividi questo articolo:

Leggi anche:

Il design originale di Kindof

Kindof nasce nel 2014 da un’idea dei fratelli Luca e Mattia Ghielmi. Un’idea che diviene presto una sfida: usare un materiale semplice e di uso

Cerchi casa a Milano, in zona Isola?

Un quartiere con lo sguardo teso al futuro e i piedi saldi nella sua storia. Rivalutata dalla nuova City di Porta Nuova, l’Isola si conferma

Mandarin Oriental Paris riapre al pubblico

Immerso nel cuore di rue Saint-Honoré, a pochi passi da Place Vendôme, Mandarin Oriental, Paris è l’hotel più dinamico e vivace della città, dove l’eleganza

Cerchi casa a Milano, in zona Isola?

Un quartiere con lo sguardo teso al futuro e i piedi saldi nella sua storia. Rivalutata dalla nuova City di Porta Nuova, l’Isola si conferma

Il design originale di Kindof

Kindof nasce nel 2014 da un’idea dei fratelli Luca e Mattia Ghielmi. Un’idea che diviene presto una sfida: usare un materiale semplice e di uso

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Per approfondire clicca qui.