Il regolamento di condominio

L’insieme delle regole da rispettare per il quieto vivere all'interno di una stesso palazzo, costituiscono il cosiddetto regolamento di condominio. Vediamo insieme di cosa si tratta, come funziona e che ruolo gioca nella vita condominiale.

Il regolamento condominiale è l’atto con il quale il condominio detta le regole relative all’amministrazione, all’uso delle cose comuni, alla ripartizione delle spese e ai diritti e agli obblighi di ciascun condomino sulle parti comuni

L’adozione del regolamento condominiale è obbligatoria negli stabili in cui il numero di condomini sia superiore a dieci (art. 1138 c. 1 c.c.), mentre la presenza dell’amministratore è prevista come obbligatoria nei condominii che abbiano più di otto condomini (art. 1129 c. 1 c.c.). 

Il regolamento di condominio può essere di tre tipi: contrattuale, assembleare, giudiziale.

Il regolamento contrattuale può essere predisposto dal costruttore o approvato all’unanimità dai condomini. Se predisposto dal costruttore, si può facilmente trovare all’interno degli atti di compravendita e ogni condomino decide di aderire al momento dell’acquisto. Questa tipologia di regolamento viene definita anche convenzionale perché tende ad essere adottato da tutti i condomini. È valido per gli attuali proprietari e i futuri acquirenti dell’abitazione.

Il regolamento assembleare prevede che sia la maggioranza a stabilire il regolamento che deve essere presente all’interno di un’assemblea che rappresenti oltre i 500 millesimi delle quote millesimali. Il regolamento assembleare, o maggioritario, deve essere votato all’interno di un’assemblea ed approvato dalla maggioranza dei voti e dei millesimi del condominio. Ogni condomino può rivolgersi all’amministratore e richiedere l’adozione del regolamento. Gli effetti del regolamento assembleare sono più limitati perché esso non incide sulle parti comuni, sulle parti di proprietà esclusiva dei condomini e sui diritti dei singoli condomini.

Il regolamento condominiale giudiziale viene adottato coattivamente e approvato da un giudice in base alla richiesta di un condomino.

Chi fa rispettare il regolamento condominiale?

In caso di violazione delle regole condominiali è possibile ricorrere al giudice. La violazione di regole condominiali riguardano il diritto privato e il giudice si occuperà di emanare sentenze.

L’amministratore può intervenire solo in caso di dispute tra i condomini e solo in caso di violazione di una delle norme del regolamento condominiale.

Condividi questo articolo:

Leggi anche:

Cerchi casa a Milano, in zona Isola?

Un quartiere con lo sguardo teso al futuro e i piedi saldi nella sua storia. Rivalutata dalla nuova City di Porta Nuova, l’Isola si conferma

Il design originale di Kindof

Kindof nasce nel 2014 da un’idea dei fratelli Luca e Mattia Ghielmi. Un’idea che diviene presto una sfida: usare un materiale semplice e di uso

La luce intelligente è una questione di equilibrio e salute

Gli effetti della lucesull’essere umano non interessano solo il benessere psico-fisico, ma incidono sulla salute coinvolgendo aspetti determinanti della vita quali umore, sonno, alimentazione, memoria, produzione di ormoni, circolazione, influendo

Lithea presenta Geografia

Lithea presenta la nuova collezione Geografia disegnata da Martinelli Venezia. Si tratta di un omaggio su pietra e marmo al Monumento Continuo di Superstudio. La

Cerchi casa a Milano, in zona Isola?

Un quartiere con lo sguardo teso al futuro e i piedi saldi nella sua storia. Rivalutata dalla nuova City di Porta Nuova, l’Isola si conferma

Il design originale di Kindof

Kindof nasce nel 2014 da un’idea dei fratelli Luca e Mattia Ghielmi. Un’idea che diviene presto una sfida: usare un materiale semplice e di uso

Sono proprietario di casa: come dimostrarlo?

Il legislatore definisce il diritto di essere proprietario di qualcosa come quel diritto che permette alla persona di godere e di disporre delle cose in modo pieno ed

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Per approfondire clicca qui.