Rimani: un nuovo capitolo nella storia delle soluzioni illuminotecniche

Uno sguardo a Solar, Lunar Track e Goccia, alla scoperta di tre diverse declinazioni dell'impegno di Rimani verso la realizzazione di prodotti innovativi e altamente customizzabili.

Goccia

In fisica, la luce rappresenta la porzione dello spettro elettromagnetico a noi visibile ed è un’incredibile e versatile componente dal comportamento a volte corpuscolare e a volte ondoso fondamentale nelle nostre percezioni quotidiane. Anche nel design, per quanto all’apparenza un ambito lontano anni-luce da questa scienza esatta, la luce è qualcosa di vitale, senza la quale sarebbe semplicemente impensabile creare un connubio vincente tra forma e funzione. È questa consapevolezza a guidare aziende attive nel campo dei sistemi illuminanti come Rimani, realtà nata nel Torinese da Carlo Albano partendo dal concetto di ri-utilizzo delle mani e del prodotto, e oggi giunta a una nuova fase evolutiva. Scopriamo di più analizzando alcune delle sue ultime soluzioni innovative.

Solar by Rimani
Proiettore LED Solar

Solar: il best-in-class targato Rimani

Fiore all’occhiello dell’azienda torinese è il lavoro che, partendo da un know-how sempre aggiornato che abbraccia dall’elettronica alla domotica, arriva a soluzioni innovative ed efficaci in una varietà di ambienti e atmosfere. Il proiettore a singola sorgente LED Solar ben si presta come esempio di questo concetto: con la sua luce naturale che copre l’intero spettro del visibile, il sistema riesce a offrire una resa altamente accurata, uniforme ed intensa dei colori. Ma non si limita a questo l’aspetto innovativo del prodotto di punta di Rimani: degno di nota è anche il suo sistema di aggancio magnetico e autocentrante, il quale consente grande spazio di manovra in fase di progettazione e realizzazione.

Lunar by Rimani
Lunar Track

Lunar Track: doppia soluzione

Con Lunar, la cui versione Track è figlia dell’esigenza di utilizzare le sue ottiche speciali anche con un sistema a binario, ci confrontiamo con uno dei modi in cui Rimani si impegna a progettare soluzioni illuminanti altamente customizzabili. Vediamo dunque l’ottica wall-washer con effetto full light, che permette di proiettare la luce a tutta parete, e quella con emissione wide light, che invece ammorbidisce la luce proiettata alla sommità e alla base del muro. Come vediamo in foto in alto, elemento fondamentale di Lunar Track è la palpebra che nasconde la sorgente luminosa e al contempo limita sensibilmente l’abbagliamento.

Goccia
Goccia

Goccia: minuscoli guizzi di luce

Tra le applicazioni delle intuizioni di Carlo Albano e della sua azienda spicca quella fila di autentiche gocce luminose che hanno ispirato il nome di questa struttura LED di soli 10 mm di diametro dall’innovativo design a sezione alettata. Goccia sembra nascere dall’idea di tradurre in luce l’immagine della pioggia che, in questo caso, cade luminosa, morbida e delicata, calda, neutra o fredda a seconda del clima (e delle esigenze della committenza). Sottoposto ad anodizzazione per non alterare nel tempo la finitura, altro aspetto personalizzabile, si può scegliere per Goccia tra la versione nero opaco e l’anodizzato naturale.

Condividi questo articolo:

Most Popular

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel mondi di DIMORA magazine, scopri ogni giorno le ultime tendenze direttamente nella tua email!

Categories

DImora magazine consiglia
Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Per approfondire clicca qui.