Nevis e Dewa di Acquabella, le nuove vasche da bagno tra grinta e relax

L'una raccolta e minimalista, l'altra energetica e decisa, le due nuove proposte di Acquabella si adattano brillantemente alle diverse esigenze dei loro utilizzatori.

Portano la firma di Acquabella | Haute couture per il bagno le nuove vasche Nevis e Dewa. Diverse nell’aspetto e nel carattere, le due vasche da bagno sono accomunate dalla qualità del materiale di cui si compongono, ossia il Dolotek®. Risultato dell’unione tra resina e pietra dolomia, questo materiale, per le sue proprietà chimico-fisiche, consente la realizzazione di una miriade di prodotti di alta qualità tecnica, ottenendo il soprannome di “ceramica del XXI secolo”.
Diamo uno sguardo più approfondito alle due vasche.

Il benessere raccolto di Nevis

Il candore e la texture morbida e per nulla porosa del materiale sopraccitato risaltano con particolare intensità nelle forme minimaliste della nuova vasca da bagno di Acquabella (foto in basso). Unendo a ciò il design ovale che conferisce al risultato finale un effetto cocoon, Nevis va a trasmettere tutto il senso di relax che giustifica il suo nome, lo stesso dell’omonima isola appartenente alle Piccole Antille.

Nevis Acquabella
Vasca da bagno Nevis

Le linee grintose di Dewa di Acquabella

Ma Nevis non è l’unica novità del brand spagnolo: per soddisfare un approccio più energetico e diretto al momento del bagno, Acquabella propone le forme squadrate dagli angoli stondati di Dewa (foto in basso). Oltre alle proprietà anti-scivolo, anti-usura e all’elevata igiene comuni ad entrambe le vasche per il materiale impiegato, Dewa è caratterizzata da una comoda bordatura più spessa sul lato aderente alla parete, utilizzabile come base d’appoggio per spugne e flaconi.

Dewa Acquabella
Vasca da bagno con installazione a parete Dewa

Condividi questo articolo:

Leggi anche:

Cerchi casa a Milano, in zona Isola?

Un quartiere con lo sguardo teso al futuro e i piedi saldi nella sua storia. Rivalutata dalla nuova City di Porta Nuova, l’Isola si conferma

Il design originale di Kindof

Kindof nasce nel 2014 da un’idea dei fratelli Luca e Mattia Ghielmi. Un’idea che diviene presto una sfida: usare un materiale semplice e di uso

Cerchi casa a Milano, in zona Isola?

Un quartiere con lo sguardo teso al futuro e i piedi saldi nella sua storia. Rivalutata dalla nuova City di Porta Nuova, l’Isola si conferma

Il design originale di Kindof

Kindof nasce nel 2014 da un’idea dei fratelli Luca e Mattia Ghielmi. Un’idea che diviene presto una sfida: usare un materiale semplice e di uso

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Per approfondire clicca qui.