Sunday, 07 June 2020
DimoraMagazine

344585b2 ead9 4e8c 95d5 357a36a2245f
 
Fede chi avrebbe mai detto di trovarci in questa situazione? Come stai vivendo ai tempi del coronavirus?
Dami, gli antichi romani recitavano "anno bisesto, anno funesto". 
Il 2020 è iniziato nel peggiore dei modi, tra catastrofi naturali, guerre sfiorate ed una guerra invisibile che ha messo in ginocchio il mondo: il Coronavirus.
 
Devo dire che -in forma scherzosa- ho vissuto già un periodo di simil quarantena durante i live del programma X Factor, dove noi concorrenti abbiamo vissuto dentro un loft per due mesi e mezzo, senza avere alcun tipo di contatti con l'esterno, concentrandoci solo sulla musica. E' stato sicuramente un buon addestramento!
 
Al momento, dopo più di due settimane di quarantena, ancora la mia positività pervade la mente ed il corpo.
Ed è bellissimo vedere come la positività sia sempre contagiosa!
Abbiamo dimostrato a noi stessi, ed al mondo intero, quanto il popolo Italiano sia coeso, quanto riusciamo (anche tramite una cantata in balcone) a darci forza a vicenda.
 
La mia fortuna è stata sicuramente la mia piccola sorellina Aurora.
Trascorrere la quarantena con lei, nella nostra casa a Roma, è estremamente divertente e di grande aiuto.
Le giornate trascorrono più in fretta!
 
Sto imparando ad apprezzare ogni piccolo momento della mia vita, gestendo di nuovo il potere della noia.
Essendo io una persona estremamente organizzata ed ordinata sto cercando di schedulare gli impegni della settimana nella mia agenda.
Allenamenti, lavoro on line con la mia band Booda, cura della persona e tanti tanti film!
 
Hai cambiato le tue abitudini casalinghe ? 
Sono Siracusana, mia madre è un'ottima padrona di casa, ho vissuto con la mia famiglia per 18 anni in una villetta sempre pulita ed ordinata, con estrema attenzione ai dettagli.
Siamo spesso costretti a stare fuori casa per molto tempo, vivere una vita veloce e rapida, ma ho sempre avuto estrema cura della mia piccola casa a Roma.
Abbiamo finito i lavori di ristrutturazione a giugno, ogni cosa è praticamente nuova ed ''immacolata''.
Sicuramente adesso ho più tempo per poterla pulire in maniera approfondita.
Pulizie di primavera ogni settimana!
 
Hai qualche aneddoto da raccontarci capitato in casa? 
La mia fortuna è stare in un contesto residenziale circondata da un curatissimo parco condominiale.
Mi piace fare, durante le belle giornate, la mia sessione di yoga mattutina sul prato, con il vento in faccia, il profumo dei fiori che stanno sbocciando ed il tepore del sole sul viso.
 
Quale stanza prediligi della tua casa in questo momento? E perché? 
La mia casa è molto piccola ma estremamente funzionale.
Sicuramente il luogo dove al momento posso sfogare maggiormente la mia creatività è la cucina.
Adoro cucinare (ed ovviamente mangiare!).
Stando però molto attenta alla linea mi diletto nelle preparazioni di piatti gustosi e sani, ma confrontandomi molto spesso con la mia amica Diletta tramite videochiamata o seguendo vari tutorial su Youtube.
 
Cosa ti manca di più della vita di un mese fa?
Banalmente, la libertà di poter decidere dove trascorrere le mie giornate.
La mia Mamma ed il mio Papà, che stanno trascorrendo la quarantena a Siracusa.
Lo studio di registrazione, luogo dove noi Booda lavoriamo giorno e notte.
Il palco, i nostri concerti, il mio lavoro.
Andare a pranzo o a cena fuori (mi manca tanto il sushi!).
Il rumore del mare e la brezza marina.
Gli abbracci, veri.
Ma sono sicura che torneremo presto alle nostre abitudini, e tutto avrà un nuovo sapore, sicuramente più buono!
Un grande bacio virtuale Dami, sperando di poterci vedere questa estate e trascorrere una delle nostre giornate a mare!
Pin It

Sfoglia le altre nostre testate:

logoway2

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato!

Ti può interessare

Copyright © 2019 FD Media Group srls - Via G. Leopardi,21 - 20123 Milano (MI)
Redazione C/O Damiano Gallo Estates C.so di Porta Nuova, 52 - 20121 Milano (MI)
CAP. SOC. 2.000 EURO I.V. - C.F E P.IVA 09406270968 - REA MI - 2087986 - ROC n° 2640
Le immagini all'interno di questo sito sono inserite in modo casuale in base a gli argomenti degli articoli,
se qualcuna di queste viola il copyright, comunicacelo all'indirizzo redazione@dimoramagazine.it
e provvederemo a rimuoverla tempestivamente.
 
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.