Sunday, 07 June 2020
DimoraMagazine

IMG 4665

Silvana Giacobini, nota giornalista e biografa di successo, ha deciso di raccontarci come trascorre queste giornate di pandemia. Non ha cambiato le sue abitudini casalinghe ma, di certo, ha molto più tempo per la sua casa. Mette in ordine i suoi libri e si sbizzarrisce in cucina, ritrovando l’arte del riciclo degli avanzi: ” Un tesoro che conoscevano bene  le nostre nonne”   

Silvana  chi avrebbe mai detto di trovarci in questa situazione ? Come stai vivendo ai tempi del coronavirus?

Sono molto dispiaciuta, non avrei mai immaginato di vivere in un periodo di pandemia, lo scenario distopico raccontato da film e romanzi di fantascienza di  una guerra  mondiale batteriologica  con un nemico invisibile come il Covid 19. Sta a noi vincere seguendo le regole  e vale per tutti, bambini, giovani, anziani. Si rischia una strage  di dimensioni  inimmaginabili con milioni di vittime. Cambieranno le nostre abitudini anche quando, si spera, cesserà l’emergenza. Ci saranno gravi  problemi finanziari di portata mondiale, ma  di buono resterà la recuperata consapevolezza che dobbiamo essere solidali  e offrire il nostro sostegno a tutti i nostri simili anche quando non  saranno  in vigore le regole  sanitarie.  Di buono si riscoprirà il privilegio di avere degli amici cari con cui  condividere speranze in un futuro migliore. 

Hai cambiato le tue abitudini casalinghe? 

No, ma sfrutto il tempo mettendo in ordine, e c’è sempre tanto da fare. Solo pensando ai miei libri ,se me ne occupassi tutti i giorni  per metterli in un certo ordine per argomenti  ci vorrebbe qualche mese.

Hai qualche aneddoto da raccontarci capitato in casa?

No, nessuno in particolare, se non che ogni tanto mi abbandono all’estro in cucina, nel senso che sfrutto sapori un po’ nuovi, molto semplici ma gustosi, e ritrovo l’arte del riciclo degli avanzi, un tesoro che conoscevano le nostre nonne. 

Quale stanza prediligi della tua casa in questo momento ? E perché?

Lo studio ,perché oltre alle mie rubriche delle lettere  delle lettrici su Diva e Donna,i delitti celebri su Giallo e  il Red Carpet di Nuovo tv, scrivo una nuova biografia  dopo quelle di Sophia Loren, Hillary Clinton e Alberto Sordi,e devo dire che… il tempo c’è per lavorare senza distrazioni. Avevo fatto molte ricerche prima della restrizione a uscire.

Cosa ti manca di più della vita di un mese fa?

Prima di tutto, vedere i mei figli, mi mancano molto ma restano nelle loro case come faccio io. Poi, uscire, camminare, viaggiare , vedere gli amici , abbracciare le persone a cui voglio bene, andare in Chiesa, al cinema o a teatro. Non vado neanche negli studi dei programmi televisivi in cui posso intervenire come opinionista e faccio collegamenti Skype.

70ac380c 7ebc 4dc2 bec9 a4d42e03908d

cc5182a7 be69 4374 ace3 593942b8feb0

Pin It

Sfoglia le altre nostre testate:

logoway2

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato!

Ti può interessare

Copyright © 2019 FD Media Group srls - Via G. Leopardi,21 - 20123 Milano (MI)
Redazione C/O Damiano Gallo Estates C.so di Porta Nuova, 52 - 20121 Milano (MI)
CAP. SOC. 2.000 EURO I.V. - C.F E P.IVA 09406270968 - REA MI - 2087986 - ROC n° 2640
Le immagini all'interno di questo sito sono inserite in modo casuale in base a gli argomenti degli articoli,
se qualcuna di queste viola il copyright, comunicacelo all'indirizzo redazione@dimoramagazine.it
e provvederemo a rimuoverla tempestivamente.
 
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.