Monday, 06 July 2020
DimoraMagazine

Schermata 2020 05 11 alle 17.22.37

A Piazza Armerina, un remoto angolo del centro storico ospita il b&b di Alessia e Morgan

Quando si parla di case ed edifici in genere, la parola comfort è strategica e di grande impatto emotivo. Relax, natura, e benessere, sono la regola per chiunque si metta alla ricerca di un luogo in cui soggiornare in piena tranquillità. Stiamo parlando di hotel, case vacanze, ma soprattutto degli ormai diffusissimi b&b. Quello di Alessia Marino e Morgan Lo Presti, è caratterizzato da un’invidiabile posizione poiché immerso nel silenzio del centro di una storica città d’arte nel cuore della Sicilia. E un pregio che fa la differenza, ce l’ha pure: la natura che sboccia rigogliosa, nell’intimo di un ameno giardinetto conservato tra le antiche mura di Piazza Armerina.

B&b Giardino delle Zagare

Al civico 11 di vico Favara, in posizione raccolta ed intima tra edifici secolari in pietra arenaria, il b&b Giardino delle Zagare si presenta come una struttura composta da più parti un tempo indipendenti, e originariamente appartenute al corpo di due edifici separati, di cui parte integrante era pure un piccolo ricovero per animali da soma, oggi adibito a cucinino. La fantasia di Alessia e Morgan – suoi proprietari – ha permesso a quest’angolo di autentico centro storico siciliano, di rivivere, diventando meta privilegiata per quanti eleggono a proprio ideale di vacanza, un soggiorno fatto di riposo e all’insegna della quiete, godendo del pregio di un intorno artistico mozzafiato.

Shabby Style al Giardino delle Zagare

È - come spesso succede - proprio l’arredamento a fare la differenza tra le quattro mura di un immobile. La cura dei particolari, e l’aggiunta di un pizzico di giusto stile derivato dall’amore per le cose belle e originali, crea non di rado quell’impronta di comfort, che diventa poi marchio inconfondibile nonché principale ingrediente di successo di un luogo qualsiasi. Per il b&b Giardino delle Zagare, ciò vale per lo shabby chic style, scelto da Alessia e Morgan in qualità di contributo decisivo a far passare il messaggio di un’atmosfera fresca, giovane e moderna, in cui sentirsi a proprio agio come a casa.

Pietra, legno, e ferro battuto lavorato artigianalmente secondo l’antica tradizione dei fabbri ferrai, sono gli unici materiali a distinguersi negli ambienti del b&b, rispondendo ad una concreta - ma soprattutto caratteristica - esigenza stilistica. Le camere sono tutte collocate in una parte dell’edificio, eccetto una che funge da vero e proprio mini-appartamento dotato di ogni accorgimento: dal salottino, alla cucina, alla camera da letto soppalcata. 

Schermata 2020 05 11 alle 17.23.32 

L’apoteosi del pastello 

E poi ci sono i mini angoli, creati ad arte per soddisfare nel contempo lo sguardo - riempiendo criteri di funzionalità – e in cui spiccano le credenze e i tavolini del colore dell’avorio, così come le piccole chicche d’abbellimento e gli oggetti di recupero di ogni genere – che Morgan e Alessia hanno pensato di raccattare qua e là, dando loro nuovamente un senso – nelle fattezze di vecchie scale a pioli, portapiante, biscottiere, e telefoni vintage. Ma a trovare posto in un arredamento così vissuto, sono anche pezzi non autentici ma craìeati apposta da maestri artigiani sul modello di originali già esistenti. << Quando possiamo, ci piace andare in giro a ripescare le cose che la gente non vuole più in casa, oggetti di cui ci si disfa. Noi li troviamo incredibilmente irresistibili e ci impegniamo affinché abbiano una seconda chance>> ammettono i due proprietari.

Schermata 2020 05 11 alle 17.24.34 

E a personalizzare il tutto, un particolare che non poteva di certo essere lasciato al caso: i colori, che ricalcano le tonalità pacifiche del pastello. Sono quattro – come fanno notare Morgan e Alessia – quelli principalmente utilizzati. Si tratta del giallo ocra, del verde acido, dell’avorio, e del grigio tortora, che fanno da padroni arricchendo il colpo d’occhio d’insieme di un ambiente allegro, sereno, luminoso, e ospitale. 

 Schermata 2020 05 11 alle 17.24.27

Il Giardino

Da non dimenticare è pure che chi visita il b&b Giardino delle Zagare, lo fa anche per prendere parte allo scorrere naturale del tempo, immergendosi nella natura del suo giardino. 

Schermata 2020 05 11 alle 17.26.04 

Piccolo, raccolto, ma soprattutto intimo, è il dehors verde tutto fiorito la cui fama precede quella dell’intera struttura, e da cui questa, non a caso, prende il nome. Un praticello inglese molto discreto, si estende tra piccole scalinate, ombrelloni, poltroncine, allegri cestini di vimini, e comode sdraio pensate per il relax degli ospiti. Circondato com’è dalla presenza di un particolare suggestivo: le mura storiche della Piazza Armerina antica. Un insieme invidiabile, che fa da cornice ad un luogo ideale e da provare!

Ambra Taormina

Pin It

Sfoglia le altre nostre testate:

logoway2

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato!

Ti può interessare

Copyright © 2019 FD Media Group srls - Via G. Leopardi,21 - 20123 Milano (MI)
Redazione C/O Damiano Gallo Estates C.so di Porta Nuova, 52 - 20121 Milano (MI)
CAP. SOC. 2.000 EURO I.V. - C.F E P.IVA 09406270968 - REA MI - 2087986 - ROC n° 2640
Le immagini all'interno di questo sito sono inserite in modo casuale in base a gli argomenti degli articoli,
se qualcuna di queste viola il copyright, comunicacelo all'indirizzo redazione@dimoramagazine.it
e provvederemo a rimuoverla tempestivamente.
 
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.