Monday, 06 July 2020
DimoraMagazine

Schermata 2020 04 06 alle 20.00.19

Se in Italia le agevolazioni fiscali previste dal decreto “Cura Italia “ riguarderanno soltanto i negozi ed i ristoranti ( categoria catastale C1),  in paesi come la Danimarca, le agevolazioni riguardano specialmente i co-working le postazioni di lavoro condivise. 

Non c’è quindi al momento nessuna tutela fiscale per la miriade di lavoratori autonomi con partita iva che In italia, a causa dello “tsunami covid 19”, avranno difficoltà a sostenere i canoni di locazione. 

E’ arrivato forse il momento di riflettere seriamente. La quarantena forzata ci ha fatto capire che si può lavorare tranquillamente da casa. Fino ad oggi, per quanto si pubblicizzasse molto questa modalità di lavoro casalingo,non ha mai attecchito sufficientemente. Le aziende non si sono mai rese disponibili in tal senso, il lavoro da casa era poco utilizzato e per pochi fortunati. Questa quarantena ha evidenziato come invece sia una modalità di lavoro fondamentale che da oggi sarebbe bello venisse implementata sempre di più.

Le nostre case sono diventate i nostri uffici, si forse è’ vero che lavorare con i bambini che strillano o giocano non sia proprio banale, ma le scuole riapriranno e i bambini torneranno a divertirsi con i loro compagni e le loro maestre. Lavorare da casa significa risparmiare il tempo degli spostamenti, stare di più con la propria famiglia, ridurre lo smog delle nostre città ed avere più tempo per noi stessi. Sicuramente ha anche degli aspetti negativi, uno su tutti il minor contatto con le persone, la minor interazione e altri aspetti non meno importanti, ma come in tutte le cose il giusto sta nel mezzo. Lo Smart working potrebbe divenire un elemento importante ed utilizzato della vita lavorativa delle persone, senza che si sostituisca al lavoro in ufficio che rimane comunque importantissimo. Il lavoro da remoto ha regalato importanza alle nostre case, ci sta consentendo di viverle maggiormente e con piu’ intensità!

E soprattutto con lo smart working si risparmiano bollette ed affitti.  E’ utile riorganizzare gli spazi con intelligenza. Le case che erano prima del virus i nostri rifugi soltanto per il week end  e per la sera diventano i luoghi dove si trascorre più tempo della giornata.

Veronica Russomando

Pin It

Sfoglia le altre nostre testate:

logoway2

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato!

Ti può interessare

Copyright © 2019 FD Media Group srls - Via G. Leopardi,21 - 20123 Milano (MI)
Redazione C/O Damiano Gallo Estates C.so di Porta Nuova, 52 - 20121 Milano (MI)
CAP. SOC. 2.000 EURO I.V. - C.F E P.IVA 09406270968 - REA MI - 2087986 - ROC n° 2640
Le immagini all'interno di questo sito sono inserite in modo casuale in base a gli argomenti degli articoli,
se qualcuna di queste viola il copyright, comunicacelo all'indirizzo redazione@dimoramagazine.it
e provvederemo a rimuoverla tempestivamente.
 
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.